Phone

+39 055 24 28 46

  • English
  • Italiano

INDUSTRIA 4.0 opportunity

INDUSTRIA 4.0 opportunity

2017-11-02

SUPERAMMORTAMENTO 140% SU BENI STRUMENTALI NUOVI

Con la legge di stabilità 2017 il governo italiano, oltre ad aver introdotto, in chiave Industria 4.0, l’iperammortamento 250% in beni strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico e il superammortamento 140% in software, ha prorogato a tutto il 2017 il superammortamento del 140% in beni strumentali nuovi, che consiste nella possibilità di maggiorare il costo di acquisto di un bene strumentale nuovo del 40% ai fini della deduzione fiscale delle quote di ammortamento.

CARATTERISTICHE

Rispetto al 2016, quando l’agevolazione è stata introdotta, la proroga si differenzia per il fatto che l’agevolazione non è più prevista per le auto aziendali ad uso promiscuo e che alcuni beni (di cui all’allegato A del piano Industria 4.0) ad alto contenuto tecnologico o digitale possono godere di un iperammortamento del 250%, invece del 140%.
Tutti gli altri termini sono rimasti identici e l’agevolazione può riguardare sia i titolari di reddito d’impresa che i titolari di reddito di lavoro autonomo.
Quindi, entro il 31 dicembre 2017 – ovvero entro il 30 giugno 2018 a condizione che entro la data del 31 dicembre 2017 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20 per cento del costo di acquisizione – è possibile usufruire del supermmortamento 140% sull’acquisto, anche in leasing, di beni strumentali nuovi e tra questi possono rientrare tutti i nostri prodotti hardware di rilevazione presenze, controllo accessi, controllo produzione

Per fare un esempio, se si acquistano soluzioni hardware per un valore pari a 100, il costo deducibile ai fini dell’ammortamento è pari a 140%, Questo si traduce in un bonus fiscale per i contribuenti pari all’11% del costo del bene (il 27,5% di 40 per l’Ires, mentre per l’Irpef la percentuale dipende dall’aliquota a cui è assoggettato il contribuente).
Per maggiori dettagli, rimandiamo alla circolare n.4E dello scorso marzo dell’Agenzia delle Entrate, pag. 20.0
Si fa presente che la bozza della nuova legge di Stabilità 2018, in via di approvazione, prevede un’ulteriore proroga di tale misura, ma con una riduzione del superammortamento al 130%.

 

Circolare_Ag.Entrate_n.4_E_del_30_03_2017

Dichiarazione di conformita I 4.0 Zucchetti

GO Top